Teatro

Il Teatro della Crudeltà

Il Teatro come Rivoluzione “Mai come oggi si è parlato tanto di civiltà e di cultura, quando è la vita stessa che ci sfugge. E c’è un strano  parallelismo fra questo franare generalizzato della vita  che è alla base della demoralizzazione attuale e i problemi di una cultura che non ha mai conciso con la vita e che è fatta per dettare legge alla vita. Prima di parlare della cultura voglio rilevare che il mondo ha fame, non si preoccupa della cultura. Solo artificialmente si tende a stornare verso la cultura dei pensieri che si rivolgono verso la fame. La cosa più urgente non mi sembra dunque difendere la cultura…