Fumetto

Supereroi con Superproblemi, la rivoluzione del fumetto

“Tempo e Spazio sono una cosa sola”. Silver Surfer, I Fantastici Quattro, Stan Lee 1963-2012 Anche il mondo del fumetto ebbe la sua rivoluzione, che cominciò, guarda caso, verso l’inizio degli anni sessanta. C’era un volta il newyorkese Stan Lee, figlio d’immigrati ebrei  provenienti da un non meglio precisato posto dimenticato da Dio (e dagli uomini) della Old Europe. Nel 1941 il giovane Stan comincia a lavorare nell’azienda dello zio Martin Goodman, allora responsabile della Timely Comics che poco dopo, sarebbe diventata  Marvel Comics. Siamo in pieno “Capitan America” e ciò equivale a dire che l’atmosfera della Nazione è permeata da quell’idea inscindibile di Patria e Onore con cui si è soliti motivare reclute…